NASCE LA DITTA RICCARDO SANGES VIRGILIO

La Riccardo Sanges & C viene fondata nel lontano 1929 dal Cav. Riccardo Sanges Virgilio, zio da parte di madre dell’attuale Presidente Vito Panfalone Sanges. Grazie al fermento imprenditoriale di quegli anni con particolare riferimento all’ambito portuale, le attività d’impresa delle origini erano orientate soprattutto al brokeraggio marittimo e ad altre attività ad esso connesse.

ANNI RUGGENTI ANCHE PER L'ECONOMIA TRAPANESE

Il dipinto in una insegna di legno raffigurante un veliero con le vele spiegate con le iniziali R S e la data 1929 realizzato probabilmente dai noti pittori trapanesi Vito e Alberto Montericcio, considerato il primo segno distintivo della società, rappresenta in pieno il fermento imprenditoriale della comunità trapanese di quegli anni e l’importanza delle attività legate al porto ed al mare. La ditta Riccardo Sanges Virgilio fino al 1968 rimane ditta individuale; nel 1968 appunto viene trasformata nell’attuale Riccardo Sanges & C. srl, che oggi ha un capitale interamente versato di €. 5.750.000 ed un fatturato medio di € 13.000.000.

LA GUERRA ED IL MOLINO DI GUARRATO

Neanche nella Trapani distrutta dai bombardamenti, con tutti i trapanesi dispersi nelle campagne, Riccardo Sanges si arrende. Con a fianco il cognato Gaspare Panfalone, affitto’ un molino in c/da Guarrato continuando ad esercitare, anche in momenti difficili, l’attività molitoria. Il molino di Guarrato nei ricordi aziendali e familiari ha un fortissimo valore simbolico; esso infatti rappresenta la forza dell’imprenditore a non arrendersi mai, anche di fronte alle prove difficili della vita, ma anche l’attenzione che bisogna rivolgere sempre ai bisognosi che non sono in grado di superare queste prove.

SI RIPARTE GASPARE PANFALONE A FIANCO DI RICCARDO SANGES

Il dopoguerra mette in moto un’economia martoriata e mortificata dalla guerra. Purtuttavia le occasioni di intrapresa sono diverse. E’ così che soprattutto con il lavoro di Gaspare Panfalone (ufficiale marconista sbarcato appositamente per supportare l’azienda di famiglia) iniziò con successo l’attività di commercio di petroli, soprattutto a vantaggio degli armatori della pesca.

UN’OCCASIONE UNICA PER I TRASPORTI MARITTIMI DI BREVE RAGGIO

Il dopoguerra determinò un improvviso “boom” dei trasporti marittimi che permise alla “Riccardo Sanges” di sviluppare enormemente l’attività di mediatore marittimo nei traffici da e per il Nord Italia. L’assenza di linee di navigazione pubbliche e private favorì economicamente questi traffici. La nave DINA, armata dei Capitani Giuseppe e Riccardo Cassisa, fu spesso usata dall’ufficio mediazioni della “Riccardo Sanges”.

LA RIPRESA ED IL COMMERCIO COME ATTIVITÀ PRINCIPALE ENTRANO IN AZIENDA MARIO VITRANO E VITO PANFALONE

L’attività principale di quei tempi fu quella del commercio delle farine. Il più importante fornitore della ditta “Riccardo Sanges” era la “Chiari e Forti” di Marghera oggi Grandi Molini Italiani di Venezia (tuttora clienti della Sanges), che sia via treno che via mare, consegnava importantissimi quantitativi di prodotto. A quell’epoca importanti clienti/molini riforniti da Sanges in provincia erano: Augugliaro e Genna, Fratelli Marrone, Fratelli Di Bartolo di Trapani, Alberto Ingrassia e compagni, Fratelli Passalacqua di Marsala, Agate e Adragna, Fratelli Calamia di Alcamo. Nel 1946 entra in azienda Mario Vitrano geniale ed al contempo saggio imprenditore che contribuirà notevolmente alla crescita della Riccardo Sanges. Nel 1951 entra in azienda Vito Panfalone che interrompe gli studi di ingegneria per l’improvvisa scomparsa del padre Gaspare. In quei tempi oltre all’attività delle mediazioni marittime, del commercio dei petroli e delle farine, si cominciarono a commercializzare altri prodotti quali pasta e riso e olii alimentari. Nel 1959 la “Riccardo Sanges” diventa agente con deposito dell’allora leader del mercato RISO GALLO di Robbio.

L’inizio dell’attività di agenzia marittima e di spedizioniere doganale

Nel marzo del 1963 nasce a Trapani la società “BACINO DI CARENAGGIO S.p.a.”, di cui la ditta Riccardo Sanges & C. è socio fondatore. La Riccardo Sanges & C., come agenzia marittima, contribuisce fortemente al successo dell’industria trapanese che, per un lungo periodo, è esempio di professionalità e di efficienza industriale in tutto il Mediterraneo. Negli stessi anni inizia anche l’attività di spedizioniere doganale attività professionale disciplinata dalla legge n°1612 del 22/12/1960. Con riferimento a questa attività professionale, occorre ricordare l’importante contributo professionale del ragioniere Giuseppe Vitrano, Vicepresidente della Riccardo Sanges dal 1977 al 1990. 

Il trasferimento in via eurialo

La società cresce ed ha bisogno di nuovi uffici, dove poter trasferire sia le potenziate attività commerciali che le nuove attività legate ai servizi marittimi. Nel 1960 la Riccardo Sanges trasferisce i propri uffici da Vico Pesci a Via Eurialo n.7
La squadra della foto è composta da: Olga Croce (contabilità), Francesca Fortuna (cassa), Vito D’Amico (spedizionieri doganali), Giuseppe Vitrano (vice presidente), Vito Panfalone (amministratore delegato), Vito Incandela (concessionaria agipgas), Nino D’Amico (agenzia marittima), Pio Lazzara (commercio carburanti), Giuseppe Salfi (commercio rappresentanze prodotti alimentari).

LA RICCARDO SANGES & C. SI RINNOVA: IGNAZIO SANGES DIVENTA PRESIDENTE

Nel 1971 dopo un’ardua selezione “Riccardo Sanges & C.” diventa agente e concessionaria, nella provincia di Trapani, sia di Agip Petroli che di AgipGas. Tra gli anni “60 e “70 avviene un nuovo passaggio generazionale; entra in azienda il Dott.Ignazio Sanges (figlio di Riccardo) ed il Rag.Giuseppe Vitrano (figlio di Mario). Vito Panfalone rimarrà Amministratore Delegato. Il Dottore Ignazio Sanges, manager brillante e poliedrico, rimane presidente dal 1977 al 1990, occupandosi, essendo anche agente AGIP, principalmente dei rapporti commerciali con AGIP SPA.

L'ATTIVITÀ DI CONCESSIONARIA AGIPGAS (OGGI ENIGASGPL)

L’attività di distribuzione di gpl (gas di petrolio liquefatto) in bombole e sfuso attraverso il posizionamento di idonei serbatoi, ha rappresentato in Italia ed ovviamente in provincia di Trapani uno strumento che ha contribuito in maniera capillare allo sviluppo del “sistema Italia”. Rappresentare commercialmente prima Agip ed oggi Eni nel settore GPL ha permesso alla “Riccardo Sanges & C.” di avere un rapporto quasi intimo dal punto di vista commerciale sia con l’utenza domestica che con quella industriale del territorio trapanese.


L’ATTIVITÀ DI CONCESSIONARIA ENIGASGPL.


Tale attività rientra nel ramo di azienda GAS POWER & SERVICES ed ha garantito sempre importanti fatturati e soddisfacenti utili che hanno permesso alla “Riccardo Sanges & C.” di poter crescere ulteriormente, diversificando e razionalizzando le nuove attività imprenditoriali e gli investimenti conseguenti.

L'ATTIVITÀ DI CONCESSIONARIA AGIP PETROLI

Anche nel settore del commercio degli idrocarburi, “Riccardo Sanges & C.” ha rappresentato prima Agip e poi Eni nella provincia di Trapani. Tale attività, anch’essa rientrante nel ramo di azienda GAS POWER & SERVICES nel tempo si è maggiormente indirizzata nel porto di Trapani in cui è stato possibile coniugare con successo la sinergia presente in azienda derivante dalle attività legate ai servizi marittimi e portuali con quelle legate alle attività prettamente commerciali.